Mooks si allarga: da lunedì il nuovo hub dedicato a musica, cinema, eventi e giochi

Condividi l'articolo

Blues, Jazz, Soul, Rock, Fusion, Disco, Punk, New Wave, ultime uscite, classici senza tempo e tante rarità dai migliori mercati nazionali e internazionali disponibili su cd, dischi e vinili, i titoli più belli del cinema italiano e straniero, e ancora giochi ed eventi per tutti: tutto questo e molto altro nel nuovo hub del Mondadori bookstore targato Mooks che aprirà le porte al pubblico lunedì 19 luglio 2021.

A circa un anno dalla nuova apertura in via Luca Giordano 73/A la grande libreria vomerese, presente nel quartiere già dal 2015, inaugura un nuovo piano dello store dedicato all’entertainment nelle sue varie forme: la musica, il cinema, il gioco, l’arte, gli eventi.

Oltre duecento metri quadri al livello inferiore nei quali immergersi tra le varie proposte musicali o lasciarsi guidare dai suggerimenti degli esperti del settore nella ricerca e nella scelta del titolo desiderato nel vasto catalogo disponibile e in continuo ampliamento a seconda delle richieste e dei gusti della clientela. Non solo musica però: tutto il meglio del cinema e delle serie tv disponibile in dvd, blu-ray e cofanetti. Accanto poi una vasta sezione riservata a giochi, giocattoli e gadget delle migliori marche per bambini e bambine di tutte le fasce d’età: peluches, modellini, bambole, giochi educativi, costruzioni, puzzle e tanto altro per divertirsi.

Non mancherà il libro, cuore pulsante dello store, anche in questo piano, ma in una veste diversa per accontentare anche le esigenze dei lettori che amano quelli che hanno già “viaggiato” in altre anime: dai romanzi ai classici della letteratura, dai gialli ai racconti storici, dalle biografie alle raccolte di poesie, tanti libri usati di ogni genere e a prezzi davvero d’occasione.

L’ultima sezione dell’hub sarà dedicata allo spazio forum per le mostre d’arte e fotografia, gli incontri letterari e musicali e gli appuntamenti dei gruppi di lettura, con una disponibilità di circa 50 sedute e oltre 100 posti in piedi. L’apertura del nuovo spazio segnerà quindi anche la ripresa degli eventi in presenza, nel rispetto dei protocolli di sicurezza, dopo la pausa dovuta alla pandemia.


Condividi l'articolo

0 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *