Crolla impalcatura in via Aniello Falcone a Napoli. Simeone: “Ormai il tema delle IMPALCATURE è improrogabile”

Condividi l'articolo

un ponteggio e’ Caduto rovinosamente in strada A causa del forte vento che insiste in queste ore in campania

Napoli – Tragedia sfiorata al Vomero. Un’impalcatura in via Aniello Falcone è crollata rovinosamente sulla carreggiata  a causa del forte  vento che si è abbattuto sulla città di Napoli e su tutta la Campania. Per fortuna non si registrano feriti.

Secondo quanto riferito da persone che erano in strada, il ponteggio, per pochissimi secondi, non ha investito un bus che passava di lì.

L’allerta meteo arancione, annunciata già ieri dalla protezione civile, è stata prorogata anche per la giornata del 18 gennaio.

Ormai il tema delle IMPALCATURE è improrogabile.

“Non siamo in una condizione di allarme rosso, tantomeno ci sono stati episodi climatici “catastrofici” che possano giustificare un crollo del genere.
Stiamo parlando di strutture temporanee, messe in piedi da ditte e aziende di costruzioni, che dovrebbero garantire i lavori di ristrutturazione, in totale sicurezza. Figurarsi!
Sono decine le segnalazioni di impalcature che nella città di Napoli stanno in piedi da mesi e in alcuni casi da anni. Anche post terremoto.
Capisco la particolare attenzione ai particolari e non contesto neanche che magari si tratti di immobili di prestigio; ma nemmeno quando hanno ristrutturato il Louvre di Parigi c’è voluto tanto tempo?
Adesso mettiamo in sicurezza le aree interessate da crolli o distacchi, e poi faremo una verifica dettagliata dello stato di queste strutture presenti in tutta la città”. Queste le dichiarazioni di Nino Simeone, presidente della Commissione Trasporti del Comune di Napoli, a margine di quanto accaduto al Vomero.

fonte Facebook

Condividi l'articolo