Boom di separazioni dopo l’isolamento

a cura dell’avvocato Paola Natale

Durante la pandemia anche le relazioni hanno subito uno tzunami emotivo. Ci sono state convivenze che durante gli ultimi due mesi sono definitivamente saltate, altre, oramai sull’orlo del precipizio, si sono invece ritrovate.

Anche se ancora non si hanno dati certi, secondo l’Istat da marzo a maggio separazioni e divorzi hanno avuto un picco non indifferente.

Se in una coppia le cose non andavano bene prima, la reclusione forzata le ha esasperate. Non avere nessuna distrazione ed essere a contatto 24h su 24, ha costretto molti ad aggravare gli aspetti critici.

L’ARTICOLO INTERO SI PUO’ LEGGERE GRATUITAMENTE SULLA RIVISTA DI GIUGNO DE “IL CONFRONTO”. PER RICEVERLA GRATIS OGNI MESE ISCRIVITI QUI ALLA NEWSLETTER

BUONA LETTURA!

0 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *