Dicembre 2, 2023

UNIMUSIC FESTIVAL: ‘Musica e tragica comicità’ con la Nuova Orchestra Scarlatti e I Virtuosi di San Martino

0
Condividi l'articolo

Napoli – La V edizione del Festival Unimusic della Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli, realizzato in partnership con l’Università Federico II e interamente dedicato a Giovanbattista Cutolo, prosegue mercoledì 27 settembre 2023 ore 20.00, al Cortile delle Statue (Via Paladino 39), con un appuntamento ricco di momenti inediti e originali sul filo dell’ironia dove, tra musica e scena, la Nuova Orchestra Scarlatti incontra I Virtuosi di San Martino.

Il programma esordisce con un movimento dal Musikalischer Spass K 522 di W. A. Mozart, in cui il Salisburghese si diverte a decostruire la forma classica, da lui stesso portata a perfezione, con contrappunti sbilenchi e clamorose dissonanze (dissacrazione espressionista ante litteram di tutte le convenzioni) e prosegue con un omaggio allo stile classico: l’inedita, deliziosa Sinfonia del pesce rosso di Federico Odling (leader musicale dei Virtuosi) che inchinandosi ai ridottissimi tempi d’attenzione imposti a tutti noi dall’era digitale, sempre più vicini a quelli del simpatico pesciolino, concentra i quattro canonici tempi di una sinfonia in meno di 10 minuti. E si arriva così al cuore del programma, una selezione in anteprima dell’inedita Opera da Tre Euro firmata dal celebre gruppo teatral-musicale dei Virtuosi di San Martino (testi di Roberto del Gaudio, musica di Federico Odling): un concerto spettacolo che prova a miscelare le attitudini della musica ‘colta’ con tutti i materiali possibili, attraverso un’esilarante passerella di anti-eroi negativi, buffi, comici, cinici, in cui si mescolano canzonetta e madrigale, Sanremo e Rossini, e tanto altro, in un intelligente ed esilarante pastiche. Ogni personaggio sulla scena verrà contrappuntato da una sorta di ‘coro greco’, non sempre politically correct. In scena i CamPet Singers quartet nella veste di Coro, più la Voce cantante e recitante (Roberto Del Gaudio) e un ensemble in un organico ‘mozartiano’, composto dai Virtuosi di San Martino (‘concertino’) e dalla Nuova Orchestra Scarlatti (‘tutti’). Dirige Marco Attura.  

Dichiarano gli autori: “Musica e tragica comicità come espedienti per una catarsi, per una piccola rivolta: saremo seppelliti ridendo, oppure una risata finalmente seppellirà questo tempo? Alla musica l’ardua sentenza, poiché non vi sono più parole…”.  

Sempre per Unimusic segnaliamo il secondo appuntamento di Musica nei Musei UNINA, iniziativa realizzata in collaborazione con il Centro Musei delle Scienze Naturali e Fisiche della Federico II: martedì 26 settembre al Museo di Mineralogia della Federico II, ore 11.00: matinée musicale per tutte le età, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti. 

L’edizione 2023 di Unimusic si concluderà quindi il 29 settembre, sempre al Cortile delle Statue, con Le Quattro Giornate di Napoli, un evento speciale tra musica e danza, a ingresso gratuito, realizzato dalla N.O.S. in collaborazione con ArtGarage nel quadro delle celebrazioni promosse dal Comune di Napoli per l’ottantesimo anniversario delle gloriose giornate.

Tkt nelle prevendite abituali, online al link https://www.azzurroservice.net/stagioni-teatrali/nuova-orchestra-scarlatti/ e al botteghino da un’ora prima del concerto.

Info disponibili su nuovaorchestrascarlatti.it e unimusic.it o scrivendo alla mail info@nuovaorchestrascarlatti.it   


Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *