La strana estate senza musica Festival e concerti rinviati al 2021

a cura di Sarah Esposito

La strana estate senza musica. Ci sarà il mare, piano piano si potrà ricominciare a viaggiare, ma passerà ancora qualche mese prima di poter tornare a un concerto dal vivo. Il 2020 sarà ricordato anche per essere l’anno in cui i maggiori eventi e kermesse nazionali hanno dovuto cambiare la propria pelle. Un buco tra le edizioni dei festival. Da nord a sud l’estate che sta per cominciare sarà a microfoni spenti, senza amplificazione, senza palchi. Ancora un nuovo cambiamento nelle nostre abitudini. Le ultime disposizioni governative riguardo allo svolgimento di manifestazioni pubbliche, di spettacoli teatrali, cinematografici, concerti indicano come data di ripartenza il 15 giugno. Parola d’ordine, anche in questo caso, è la distanza interpersonale, un fattore che limita, e non poco, gli accessi. Si parla di un numero massimo di mille spettatori per spettacoli all’aperto e di 200 persone per spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala. Numeri che in molti casi non rendono possibile la sostenibilità economica dello spettacolo. A questo si aggiunge l’incertezza vissuta fino alla fine di maggio che ha reso impossibile ogni sorta di programmazione. Interi tour sono slittati al 2021 e i festival più famosi sono sospesi. Un esempio? Sul sito dell’Arena Opera festival di Verona si trova direttamente il programma della prossima estate, tra un anno. Come se il 2020 non fosse mai esistito. «Il Festival 2021 della Fondazione Arena di Verona – spiegano – presenterà le produzioni originalmente previste nel Festival 2020 con l’aggiunta di ulteriori eventi di altissima levatura. Per l’estate 2020 invece la direzione artistica ha elaborato un progetto straordinariamente innovativo e del tutto inedito per un’Arena mai vista che, in via del tutto eccezionale, avrà l’evocativo titolo di “Nel cuore della Musica”». Di cosa si tratta? (…) L’ARTICOLO INTERO SI PUO’ LEGGERE GRATUITAMENTE SULLA RIVISTA DI GIUGNO DE “IL CONFRONTO”. PER RICEVERLA GRATIS OGNI MESE ISCRIVITI QUI ALLA NEWSLETTER

BUONA LETTURA!

0 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *