“Napùl” di Marco Perillo, dal 27 maggio in libreria

In uscita il libro del giornalista e scrittore Marco Perillo, edito da Alessandro Polidoro Editore

Quindici storie, tessere dello stesso mosaico: quello della città di Napoli, soglia tra Oriente e Occidente. Il collante è un personaggio sullo sfondo, una suggestione, una voce fuori campo, un punto di vista.

Napùl, un nome che sta a metà tra Napoli e Kabul, è una metafora per raccontare una città in guerra quotidiana, a cavallo tra presente e passato, tra mito e attualità, tra slanci poderosi e cadute dolorosissime. Il tutto, nei difficili tempi della camorra imprenditoriale, dei traffici di droga e del terrorismo islamico.

Osserviamo la città attraverso le vite di chi è solo di passaggio, di chi la abita da sempre – e affronta la quotidianità con rassegnazione e ironia – o di chi vorrebbe scappare via, lontano da conflitti e incertezze.

Ed ecco che si stagliano tra le pagine i personaggi più disparati: un ragazzo che rinverdisce un antico mito ellenico; baby gang in azione contro un autobus fermo nel traffico; un padre malavitoso che osteggia il fidanzato della figlia; i ricordi dell’11 settembre filtrati da chi di persona ha conosciuto gli attentatori; una madre costretta a far arrestare il figlio violento e tossicodipendente; il tragicomico destino di un boss malavitoso; quello beffardo di una trans nel giorno della strage di Parigi e altro ancora… storie di un realismo grottesco, drammatiche e comiche, narrate attraverso una lingua vivida, commistione tra dialetto e italiano, voce sincera di un mondo che merita di essere ascoltato.

L’autore

Marco Perillo (Napoli, 1983) è giornalista professionista. Ha conseguito a Torino il Master in Tecniche della Narrazione della Scuola Holden. Vanta esperienze in ambito teatrale e oggi è redattore del quotidiano Il Mattino di Napoli. Ha pubblicato la raccolta di poesie Raggi di Terra (Guida), ha curato l’antologia di racconti e disegni sul calcio Una storia azzurrissima (Rogiosi), è autore del romanzo storico-archeologico Phlegraios. L’ultimo segreto di San Paolo (Rogiosi), del racconto Il sogno di Natale (Polidoro) e dei saggi Misteri e segreti dei quartieri di Napoli; 101 perché sulla storia di Napoli che non puoi non sapere; Storie segrete della storia di Napoli; I luoghi e i racconti più strani di Napoli (Newton Compton). Suoi racconti sono apparsi in diverse antologie.

La collana

Perkins è la collana di narrativa italiana della Polidoro Editore. I narratori contemporanei vivono in questo progetto per raccontare il nostro tempo.

0 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *