IL 7 MARZO, UN INCONTRO TRA DONNE AL CIRCOLO NAZIONALE DI CASERTA

Condividi l'articolo

Si presenterà lunedì 7 marzo il libro “Il volo dei colibrì” (Turisa Editrice) in occasione della giornata internazionale della donna

Donne forti e combattive, guerriere impavide e senza cedimenti, fragili e indistruttibili, modelli di vita e di resilienza; sono questi i tempi che verranno affrontati lunedì 7 marzo a Caserta. Le donne, protagoniste di pagine fra le più difficili nella storia dell’umanità, sono le stesse che ritroviamo nel libro “Il volo dei colibrì” (Turisa Editrice), che verrà presentato in occasione della giornata internazionale della donna. A partire dalle ore 18.30 presso il Circolo Nazionale in Piazza Dante, le autrici Eleonora Belfiore, Mirella D’Orsi e Giuseppina Maietta, si confronteranno con numerosi relatori.

L’incontro è a cura delle Avvocatesse cofondatrici del Caffè Letterario di Ortensia: c, insieme alla Onlus della Comunione Mariana nelle persone del Presidente Antonio Tofanelli e la Vicepresidente Maria Celeste Foglia.

Saranno presenti, inoltre, la psicologa Nicoletta Del Monaco, e Antonella Santillo, psicologa e neuropsicologa.

A moderare l’incontro Serena Li Calzi, giornalista Radio Marte. Emozione e razionalità, concretezza e sogno, sfida e sacrificio.

Le donne de ‘Il volo dei colibrì’ le parole che una donna non dice e… il coraggio per dirle sono donne con un’anima capace di non spezzarsi, ma pronte ad affrontare la sofferenza facendo leva sulla loro sensibile forza. Ci mettono il cuore, non si arrendono ma tirano fuori il meglio di sé. Sono donne che non hanno certo la pretesa di insegnare nulla, ma sicuramente commuovono, ispirano e riescono a creare empatia con il lettore. Storie di rinascita, riscoperta dell’essenziale, la capacità di saper trasformare un evento critico e potenzialmente ‘destabilizzante’ in un motore di ricerca e di crescita personale così come la vulnerabilità, si trasforma in occasione per riorganizzare la propria vita.

A testa alta, nonostante tutto, per affrontare ogni difficoltà senza alienare la propria identità. Si riparte sempre dalla resilienza, una qualità tutta femminile, ricostruirsi e risplendere a nuova luce. Sono questi i valori e le riflessioni che scaturiscono dalle storie narrate dalle protagoniste de ‘Il volo dei colibrì da cui sarà naturale aprire un dibattito proprio per celebrare la forza di tutte le donne del mondo.

Alcuni passi del libro verranno letti ed interpretati da Maria Carmela Masi. L’incontro sarà impreziosito dall’intervento musicale a cura dell’Associazione culturale Popolare ‘L’isola’, Gruppo Taranterrae, Canti Popolari della Terra di Lavoro.


Condividi l'articolo