• November 14, 2018
  •  

Una pubblicità imperiale

Nel 1242 le cose andarono bene per l’imperatore Federico II di Svevia.
Organizzò, perciò, una grande festa a Foggia.
Per l’occasione si fornì dei migliori vini che conosceva. Perciò ordinò a Napoli 100 botti di vino Greco, 100 botti di vino Fiano ( sono tuttora sul mercato e sono vini bianchi) , e 100 botti di quel vino calabrese che si chiama Cirò e che i Calabresi portavano nel porto di Napoli.
Abbiamo riguardo ai vini francesi, ma sappiamo che essi vengono rinforzati con il vino novello di Brindisi.
Questa è una pubblicità imperiale per i nostri vini del Sud: viene da lontano, dal XIII secolo e vale anche per oggi.
E’ amore di cronaca storica: nessuno ci ha ingaggiati.

0 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *