• November 14, 2018
  •  

L’ULTIMO DEI ROMANI

IL FONDATORE DI ABBAZIE

Benedetto da Norcia fu l’inventore di una nuova civiltà, in prosecuzione di quella romana che si andava dissolvendo sulla spinta delle invasioni barbariche.
Fare delle regole, applicarle e farle applicare: propagandare la cultura, farla uscire dai classici greci e latini, realizzare biblioteche, impegnare i monaci nel lavoro trasferendo loro i criteri costruttivi dei Romani: fu così che in Francia, in Germania, in Inghilterra, in Ungheria,e, specialmente, in Italia, il peristilio delle antiche ville romane si trasformò nel chiostro dei conventi.
Fu così che si mantenne il gusto per l’arte, l’amore per le scienze, l’attenzione per la medicina,le regole della costruzione, la conoscenza della legge.
Non a caso la Chiesa ha voluto proclamare San Benedetto patrono di Europa.
E la Europa va difesa anche da quelli che si dicono suoi amici.
Non ci dobbiamo dimenticare che l’abbazia di Montecassino, sorta negli anni novecento dopo Cristo, fu distrutta da Longobardi e Saraceni, ma la distruzione più grave che dovette subire fu quella che il generale americano Clark ordinò il 15 febbraio 1944, salvo a dichiarare, poco dopo, di aver commesso un errore militare.
Bisogna proteggersi dai barbari: da tutti i barbari!

0 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *